The STOOGES ”RAW POWER”

raw_power

The STOOGES ”RAW POWER”
KC321111 columbia  US LP – con inner sleeve 05/73
raw power The STOOGES ”RAW POWER”

Iggy torna in Italia il 16 luglio a pordenone per un’unica data Italiana che ripropone in versione live l’ultimo album realizzato con lo storico gruppo degli Stooges. Non il suo capolavoro ma un album decisamente seminale per la scena punk inglese con alcuni brani divenuti dei classici nei live di Iggy( e non solo!). Ricordo che del primo album degli stooges, edizioni, quotazioni ed aneddoti abbiamo scritto circa un anno fa. Penso che di “Fun house” non sia necessario dire o scrivere niente; classico assoluto del rock USA e facilmente reperibile a cifre veramente ragionevoli. Ben più complicata la storia invece per il capitolo conclusivo della saga Stooges con risvolti legali che complicarono non poco l’uscita del disco nel maggio del ’73.  L’eroina aveva travolto la band alla fine delle registrazioni di Fun House e ascoltando il disco, in cui le tracce seguono l’ordine di registrazione si avverte chiaramente una atmosfera di chaos crescente anche se ancora sotto controllo. Questo causerà non pochi problemi alla attività live promozionale successiva, che porterà ad uno scioglimento a tempo indeterminato. Leggenda vuole che David Bowie grande ammiratore della band incontri casualmente l’iguana in un bar di New York e tra una bevuta e l’altra vengono messe in piedi le basi per riformare la band e registrare del nuovo materiale. James Williamson, sostituto di D.Alexander(gtr), Don e Ron Ashton e Iggy volano a Londra per registrare il primo di due album concordati con la CBS. Le registrazioni quindi includono parecchio materiale che verrà non incluso nel lp ma sarà regolarmente proposto nei live che seguiranno. Fresh rag; Gimme some skin; Tight Pants; Scene of the crime; Sick of you; Cock in my pocket ; Penetration etc furono tra i primi brani registrati (quasi tutti pubblicati postumi da BOMP rec) ma ritenuti dalla label troppo violenti per il proprio target commerciale ed essere associati a Bowie detentore del contratto editoriale! Furono tenuti su insistenza di Iggy, “Search and destroy” il riff di Tight Pants che divenne “Shake appeal”e Penetration in versione completamente differente. L’idea originale della band era quella di avere un suono molto 60′s con una acustica che ricordasse lo stereo ricostruito tipico dei primi album americani di Beatles e Stones con basso e batteria pampottati su un canale e la voce e chitarra sul canale opposto.Questo è chiaramente ancora avvertibile in alcuni dei brani del album pubblicato. Quando alla CBS ricevettoro i nastri finiti si rifiutarono di stampare il master preparato e così Bowie dovette rientrare dal tour americano in tutta fretta per sistemare le cose al maglio e permetterne la pubblicazione. Di fatto sul mercato uscirono due stampe con mixaggi alquanto differenti: la primissima edizione con un suono più cupo e i bassi maggiormente in evidenza ed una seguente con un suono più nitido ma troppo squillante sempre criticata da Iggy. Inoltre và notato che la prima stampa americana ed europea avevano una innersleeve o busta interna con foto di Iggy in azione che fa lievitare il costo del disco a livelli stellari. Preparatevi a sborsare per una buona copia originale completa americana o inglese almento 130/150$ visto che al tempo il disco non vendette molto. Ricercatissima la stampa promo w/lbl USA con inserti vari, il 45 americano( Search n Destroy mono/stereo ma senza copertina) e il rarissimo singolo giapponese con copertina(Sarch and distroy/shake appeal). Da notare che esiste una stampa italiana di questo album su CBS arancione/nero, ovviamente rarissima. Ci vediamo sotto il palco ovviamente !

facebook The STOOGES ”RAW POWER”twitter The STOOGES ”RAW POWER”google The STOOGES ”RAW POWER”tumblr The STOOGES ”RAW POWER”email The STOOGES ”RAW POWER”pinterest The STOOGES ”RAW POWER”