QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE – INTERVISTA : ERMINIA MOSCATO

TAP BEST-34

ERMINIA MOSCATO 250x166 QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATOIntervista esclusiva: Erminia Moscato 
Fonda nel 2012 Moscato Tap Milano organizzazione eventi di Tap Dance. Lancia nel 2013 il primo Tap Festival d’Italia e inaugura,con la partecipazione di Cartier Williams, TAP TEMPLE, il primo centro nazionale di Tap Dance Hoofer.

 -Dove inizia la tua passione per il Tap e cosa rappresenta, che emozioni ti fa provare?
-La mia passione per la tap dance nasce con me. “tutti i bambini seguono istintivamente il ritmo prima di tutto sin dai primi mesi di vita”. Poi i film, ero ragazzina quando rimasi sbalordita da “Tap sulle strade di Broadway” con il grande Gregory Hines, poi Fred Astaire, Gene Kelly. Così appena ne ho avuto occasione ho iniziato a studiarla. La vita di ognuno di noi è scandita da un ritmo: cardiaco, biologico, ricorrenze, eventi speciali.Per me la tap dance rappresenta un opportunità di giocare con il tempo e le frasi ritmiche diventano comunicazione. Le emozioni sono primordiali, come se il ritmo arrivasse dalle più antiche civiltà fino ai giorni nostri per proseguire nei tempi, un messaggio che non deve mai fermarsi
-TapTemple. Perchè hai deciso di rischiare così tanto in un Paese come l’Italia? Qual è l’obiettivo di questo centro?
-La sempre maggiore curiosità mi ha portato a mettere il naso fuori dall’Italia dove ho scoperto il mondo che cercavo, “la tap comunity”, una collettività nella quale i membri dialogano e si ritrovano. “Moscato Tap Milano” lo fondo nel 2012 dopo aver frequentato diversi workshop e festival. Lo fondo con la missione di portare in Italia questo mondo dall’aria così speciale. Da allora organizzo workshops e jam-session con maestri internazionali, prevalentemente americani, che vengono in Italia esclusivamente per noi. Nel 2013 produco il primo e unico festival di tap dance italiano, “Moscato TapFest” e siamo già ai preparativi per la 3a edizione 2015. Nel 2013 in collaborazione con i migliori professionisti del settore inauguriamo “TapTemple” (internationalTap Dance Center) che, come suggerisce il nome, vuole essere il tempio del tap. L’investimento è stato ed è notevole perché è una realtà nuova con una disciplina particolare. Ho scatenato senza dubbio molta curiosità, ma una delle soddisfazioni più grandi è vedere il volto stupefatto del pubblico che assiste, probabilmente per la prima volta, ad uno spettacolo di tap dance. Le loro espressioni mi fanno capire che questa danza è  magica.
-Hai studiato in Europa. Qual’è la situazione italiana rispetto a quella europea?
 -La situazione italiana rispetto all’Europa è come un neonato nei confronti di un bambino che va già a scuola. La storia, tuttavia, ci insegna che l’Italia, nella sua unicità, sta dimostrando grande genialità, competenza e professionalità, vedi i nostri podi ai Championship di tap dance Europei.
-Progetti futuri?
-Sicuramente workshop e soprattutto il festival che si terrà dal 24 al 28 giugno, che quest’anno riserva degli ospiti di primato assoluto.
Tapclasses tutto il giorno, storia del tap, jam-sessions, party e gala a teatro con show degli ospiti e la consegna del premio “The Golden Heel”.

logo MoscatoTap QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATO

Per maggiori informazioni:

http://www.facebook.com/pages/Tap-Temple/466695423431507?fref=ts


www.facebook.com/moscatotap.milano?fref=ts

http://www.taptemple.it/

facebook QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATOtwitter QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATOgoogle QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATOtumblr QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATOemail QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATOpinterest QUANDO IL RITMO DIVENTA COMUNICAZIONE   INTERVISTA : ERMINIA MOSCATO